Error: GD2 library does not support JPG!

Ambiente

IL TRIGLAV (2864 m)

A Julius Kugy, la definizione dir e delle Alpi Giulie sembro troppo ristretta, percio diede alla massima vetta delle Alpi slovene il nome regno. Il Triglav o Tricorno deve il suo nome, secondo alcuni, alle sue tre teste. Una semplificazione poco convincente, questa, in quanto la montagna non ha tre vette e, vosta da lontano, assomiglia piuttosto ad un'aguzza piramide. Sulla vetta, in fatti, s'incontrano tre crinali da nord, est e sud.

PARCO NAZIONALE DEL TRIGLAV

1908 – Il prof. Albin Belar prepara la prima proposta, ma il suo ''parco naturale sopra la Komarča'' non viene realizzato
1924 – Fondazione del Parco nazionale alpino nella Valle dei Laghi del Triglav, con una superficie di 1800 ettari
1981 – Legge sul Parco nazionale del Triglav, che comprende ora 83.807 ettari. Il Parco e suddiviso in due zone: il nucleo centrale (55.332 ettari) e la zona periferica (28.475 ettari)

LA CASCATA PERIČNIK

La cascata Pericnik si annovera tra i salti d'acqua più noti in Slovenia, ed è composto da due cascate, quella inferiore, dal salto di 52 metri, e quella superiore, dal salto di 16 metri, che d'inverno si trasformano in una miriade di stalattiti e di piastre di ghiaccio dai colori azzurri e verdi.

La cascata Pericnik si è formata per effetto della glaciazione della valle di Vrata, la più ampia di origine glaciale nella parte settentrionale delle Alpi Giulie, che si estende da Mojstrana ai piedi della parete settentrionale del Triglav.

LA COLLEZIONE MUSEALE DEL TRIGLAV

Nel 1984, soprattutto per merito degli alpinisti, fu inaugurata, nell'ex trattoria detta Jozelnova gostilna a Mojstrana, la collezione museale del Triglav. Su tre piani sono esposti documenti ed altro materiale sulla storia dell'alpinismo sul territorio sloveno: sulle prime ascensioni sul Triglav, sulla fondazione e attivita del Club alpino sloveno, dal 1893 strettamente legato ai Piparji, su alcuni circoli alpini piu antichi, sulla costruzione di rifugi alpini, sul Turistovski klub Skala, sul Soccorso alpino, sul famoso sacerdote "del Triglav" Jakob Aljaž. Una parte della mostra e dedicata alla presentazione del Parco nazionale del Triglav. La collezione museale del Triglav e allestita in un ambiente Tipicamente Alpino.

IL SENTIERO CULTURALE A ZGORNJA RADOVNA VALLE

Zgornja Radovna e un villaggio unico, sito completamente nell'omonima valle, nel comprensorio del Parco nazionale del Triglav. La valle, circondata dalle pendici degli altipiani di Pokljuka e di Mezakla, e completamente ricoperta dai caratteristici prati a gobbe, gremiti di fiori in primavera ed in estate.

Il comune di Kranjska Gora, in collaborazione con altri, ha ealborato un sentiero culturale per rendere il dovuto onore ai numerosi monumenti culturali ed alle curiosita naturali siti nel suo territorio. Il sentiero inizia con la fattoria Pocar, una delle piu antiche nel Parco nazionale del Triglav, risalente al 1775.

Oltre all'edificio commerciale antistante il casolare detto Gogalova domacija, si erge la cosiddetta Gogalova lipa (tiglio), vecchia oltre 500 anni. A circa 300 metri sotto la sorgente del torrente Radovna, sotto la ripida parete del Pokljuka, si trovano la segheria detta Psnakova zaga ed il mulino, che funzionavano solo saltuariamente.

I prati a gobbe nelle Alpi Giulie sono caratteristici delle valli di Radovna, di Kot, di Krma, nonché dell'abitato di Bohinj, degli altipiani di Pokljuka e di Mezakla, nella valle di Vrata ed in quella dell'Isonzo.

LA GRANDE FINESTRA DEL PRISANK

La grande finestra nella parete rocciosa del Prisank è la più nota apertura naturale nelle Alpi Giulie ed una delle maggiori in Slovenia. La finestra misura 80 m in altezza e 40 m in larghezza.

Le pareti scheggiate e la morena ai suoi piedi dimostrano che la roccia è stata schiacciata lungo la faglia, formando una depressione, che con l'erosione si è ampliata a sino a formare l'attuale apertura.

CAPPELLA RUSSA SOTTO IL PASSO DI VRŠIČ

La cappella fu costruita negli anni 1916 e 1917 dai prigionieri russi, per ricordare i loro connazionali, vittime di una valanga di neve. La valanga colpi un campo di prigionieri russi che stavano costruendo la strada attraverso il passo del Vršič, destinata l'approvvigionamento del fronte dell'Isonzo. L'ultima domenica di luglio vi ha luogo una manifestazione commemorativa, con la partecipazione di alti esponenti della Slovenia e della Russia.

IL MONUMENTO A JAKOB ALJAŽ

Accanto allo svincolo per il villaggio di Dovje si erge dal 1989 il monumento a Jakob Aljaz, parroco della localita, compositore ed alpinista, che visse cola dal 1898 alla sua morte, avvenuta nel 1927.

Egli presto servizio a Dovje ininterrottamente per 38 anni, iscrivendosi nella storia degli Sloveni. Fu tra gli organizzatori della costruzione dell'acquedotto e fondatore della locale associazione culturale, nonché iniziatore della costruzione della Casa della cultura, della ristrutturazione della chiesa di S. Michele e della parrocchia, oltre ad essere pastore spirituale della comunita, noto per le sue idee progressiste, sino alla sua morte, avvenuta nel 1927 a Dovje, ove e pure tumulato.

PROPOSTE PER PASSEGIATE

Qui ci sono solo qualce passegiate in nostra vicinanza. Piu informazione ci sono a campeggio Kamne e a Associazione turistica Dovje – Mojstrana.

 

<!-- /* Font Definitions */ @font-face {font-family:"Cambria Math"; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:238; mso-generic-font-family:roman; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-1610611985 1107304683 0 0 415 0;} /* Style Definitions */ p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Times New Roman","serif"; mso-fareast-font-family:"Times New Roman";} .MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-size:10.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; mso-bidi-font-size:10.0pt;} @page Section1 {size:612.0pt 792.0pt; margin:70.85pt 70.85pt 70.85pt 70.85pt; mso-header-margin:35.4pt; mso-footer-margin:35.4pt; mso-paper-source:0;} div.Section1 {page:Section1;} -->

destinazione

punto di partenza

tempo

grado

cascata Peričnik

Mojstrana

1 h →

**

valle Vrata – Galleria

Mojstrana

2,5 h →

**

Triglav parete di nord

casa alpina Aljaž

1 h →

**

Ravne (Karavanke versante)

Dovje (campeggio)

2 h →

*

fiume Mlinca (Karavanke)

Dovje (campeggio)

2 h →

*

valle Radovna

Mojstrana

1 h →

*

valle Krma

Radovna

1 h →

*

Luknja

casa alpina Aljaž

3 h ↔

***

Kepa

fiume Mlinca

5 h ↔

****

→ una direzione,   ↔ tutte due direzioni
*   1-2 stelle significano passegiate, 3-5 stelle significano marcie alpine.